clear
{{language.name}} No language found.
swap_horiz
{{language.name}} No language found.
search
Lists keyboard_arrow_right

All public lists

keyboard_arrow_right

Collaborative lists

About this list

created by carlosalberto

2013-07-23 15:53

Contains 11 sentences

Actions

Show translations :
Download this list

La Divina Commedia

Sentence #2615566 — belongs to carlosalberto
ita
Nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai per una selva oscura, ché la diritta via era smarrita.
volume_off No audio for this sentence. Click to learn how to contribute. info
Sentence #2616313 — belongs to carlosalberto
ita
Temp’ era dal principio del mattino, e ‘l sol montava ‘n su con quelle stelle ch’eran con lui quando l’amor divino mosse di prima quelle cose belle; sì ch’a bene sperar m’era cagione di quella fiera a la gaetta pelle l’ora del tempo e la dolce stagione; ma non sì che paura non mi desse la vista che m’apparve d’un leone.
volume_off No audio for this sentence. Click to learn how to contribute. info
Sentence #2616272 — belongs to carlosalberto
ita
Ed ecco, quasi al cominciar de l’erta, una lonza leggera e presta molto, che di pel macolato era coverta; e non si mi partia dinanzi al volto, anzi ‘mpediva tanto il mio cammino, ch’i’ fui per ritornar più volte volto.
volume_off No audio for this sentence. Click to learn how to contribute. info
Sentence #2616235 — belongs to carlosalberto
ita
Poi ch’èi posato un poco il corpo lasso, ripresi via per la piaggia diserta, sí che ‘l piè fermo sempre era ‘l piú basso.
volume_off No audio for this sentence. Click to learn how to contribute. info
Sentence #2616073 — belongs to carlosalberto
ita
E come quei che con lena affannata, uscito fuor del pelago a la riva, si volge a l’acqua perigliosa e guata, così l’animo mio, ch’ancor fuggiva, si volse a retro a rimirar lo passo che non lasciò già mai persona viva.
volume_off No audio for this sentence. Click to learn how to contribute. info
Sentence #2616000 — belongs to carlosalberto
ita
Allor fu la paura un poco queta, che nel lago del cor m’era durata la notte ch’i’ passai con tanta pieta.
volume_off No audio for this sentence. Click to learn how to contribute. info
Sentence #2615907 — belongs to carlosalberto
ita
Ma poi ch’i’ fui al piè d’un colle giunto, là dove terminava quella valle che m’avea di paura il cor compunto, guardai in alto e vidi le sue spalle vestite già de’ raggi del pianeta che mena dritto altrui per ogne calle.
volume_off No audio for this sentence. Click to learn how to contribute. info
Sentence #2615821 — belongs to carlosalberto
ita
Io non so ben ridir com’i’ v’intrai, tant’ era pien di sonno a quel punto che la verace via abbandonai.
volume_off No audio for this sentence. Click to learn how to contribute. info
Sentence #2615767 — belongs to carlosalberto
ita
Tant'è amara che poco è più morte; ma per trattar del ben ch'i' vi trovai, dirò de l'altre cose ch'i' v'ho scorte.
volume_off No audio for this sentence. Click to learn how to contribute. info
Sentence #2615710 — belongs to carlosalberto
ita
Ahi quanto a dir qual era è cosa dura, esta selva selvaggia e aspra e forte, che nel pensier rinova la paura!
volume_off No audio for this sentence. Click to learn how to contribute. info